Cinghia di distribuzione, quando va cambiata?

 Cinghia di distribuzione, quando va cambiata?

La cinghia di distribuzione è una componente molto importante per il movimento del veicolo. Infatti, grazie a lei, l’albero motore e l’albero camme si uniscono e questo permette il movimento delle valvole e dei pistoni. È inoltre direttamente collegata alla pompa dell’acqua, all’alternatore e al motorino per la climatizzazione.

Cinghia di distribuzione, di che materiale è?

È realizzata in un materiale resistente al tempo, alle tensioni e alla temperatura ma bisogna fare attenzione alla sua manutenzione.

Infatti, in caso di rottura della cinghia di distribuzione, si potranno avere dei danni irrimediabili per il motore. Solitamente si trova sul lato destro del motore e, qualora si avvertissero degli strani rumori ferrosi, vorrà dire che la cinghia sarà usurata o rotta.

In linea di massima, la cinghia di distribuzione va sostituita ogni 100.000 km (ovviamente bisognerà considerare anche gli anni della vettura) oppure dopo 5-6 anni di utilizzo della vettura.

Ed è consigliabile effettuare dei controlli periodici del motore (anche ogni 30.000 km) per evitare brutte sorprese. Comunque, sul libretto della propria auto, si può prendere conoscenza di quando sia il momento più opportuno per la sua sostituzione.

Costo della cinghia di distribuzione

Il costo della cinghia di distribuzione va dai 40 ai 150 euro (oppure maggiore, questo dipende dalla Casa di Produzione dell’auto): per la sostituzione però è meglio affidarsi a dei professionisti piuttosto che fare da soli poiché è un’operazione piuttosto complicata.

A questo costo va infatti aggiunto anche il prezzo dell’intervento che terrà conto di dove è posizionata la cinghia e quali altri eventuali danni sono stati causati dalla sua usura o rottura. In genere, tutto l’intervento potrà costare dai 400 euro fino ai 1000 euro per le auto più grandi.

Di certo, è una spesa piuttosto onerosa cui è meglio non arrivare.

Per questo, è meglio effettuare l’opportuna manutenzione che ha dei costi sicuramente inferiori e previene danni più grandi.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *