Sorgenia e GaiaGo firmano il primo progetto di community mobility sharing

 Sorgenia e GaiaGo firmano il primo progetto di community mobility sharing

Ai nastri di partenza il primo progetto di e-mobility condivisa in una struttura aziendale: Sorgenia, digital energy company, e GaiaGo prima piattaforma di mobilità elettrica integrata negli edifici, si alleano per dar vita a un progetto innovativo, che segna un importante passo verso la mobilità sostenibile.

L’iniziativa, partita a gennaio 2020

L’iniziativa, partita a gennaio 2020, prevede l’utilizzo condiviso di 3 autovetture elettriche da parte dei dipendenti di Sorgenia. Il tutto con una gestione digitale e una ottimizzazione delle flotte, grazie alla piattaforma sviluppata da GaiaGo. La scelta del numero di automobili non è casuale: è stata fatta in base al calcolo delle ore di mobilità dei dipendenti, così da massimizzarne l’uso, evitando inutili sprechi, in un’ottica di diminuzione delle emissioni di C02, riduzione del traffico e del numero di veicoli sulla strada. L’App di GaiaGo consente all’utente di pianificare i propri spostamenti e permette di visualizzare i km percorsi e la C02 risparmiata, creando così un engagement interno alla comunità ispirato alla sostenibilità.

“La nostra mission è portare la mobilità sostenibile e inclusiva all’interno di edifici al fine di creare un legame più forte con il territorio ed educare all’uso corretto dei vettori – spiega Mattia Zara Direttore Marketing GaiaGo – In questa prospettiva, Sorgenia rappresenta un interessante terreno di prova nonché il primo caso d’uso del Community Mobility Sharing, evoluzione del concetto di car sharing”.

Alberto Bigi, Chief of Innovation & Development di Sorgenia

“Abbiamo abbracciato con entusiasmo questo progetto perché identifica un nuovo paradigma in termini di mobilità – dice Alberto Bigi, Chief of Innovation & Development di Sorgenia -. Il futuro, infatti, non sarà semplicemente rappresentato dall’uso sempre più diffuso di auto elettriche, ma anche dalla consapevolezza che serviranno sempre meno macchine: potranno essere usate da più persone in base alle reali necessità. Questo è per noi un ulteriore passo verso un mondo sempre più sostenibile in cui ciascuno fa la propria parte”.

Questo progetto unisce la visione che Sorgenia ha dell’energia – sostenibile, digitale e condivisa – con la missione di GaiaGo di diffondere un modello di mobilità inclusiva, sostenibile e basato sulla condivisione. L’iniziativa, inoltre, è in linea con la realizzazione, all’esterno della sede di Sorgenia, di una serie di colonnine di ricarica per le auto elettriche gratuite e completamente interoperabili.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *