Eicma 2019, Energica: una gamma elettrizzante

 Eicma 2019, Energica: una gamma elettrizzante

La streetfighter elettrica si presenta ad Eicma in una nuova veste: power unit maggiorato e un design che svela la nuova anima Ribelle del modello Energica. Energica Eva Ribelle è dotata di una nuova batteria da 21.5 kWh e di un motore sincrono a magneti permanenti raffreddato ad olio in grado di sviluppare una potenza di 107kW (c.ca 145 cv), con una coppia di 215 Nm. La streetfighter elettrica ha un’autonomia fino a 400km e può raggiungere una velocità massima di 200km/h. Come tutte le moto Energica, Eva Ribelle può essere ricaricata con DC fast charge di serie attraverso le colonnine di ricarica caricando 400 km all’ora (42 min fino 80% SOC) oppure in slow charge caricando 67 km all’ora.

Eva Ribelle si presenta ad Eicma in due colorazioni: Stealth Grey e Rosso Corsa.

Ego – Eva EsseEsse9 MY2020: nuove colorazioni e nuova power unit

La sportiva Ego e la classic Eva EsseEsse9 si presentano ad Eicma in veste rinnovata. Nella prossima stagione l’ammiraglia Energica e il terzo modello della casa modenese saranno disponibili con la nuova power unit da 21.5 kWh, che garantisce rispettivamente 215 Nm di coppia per la sportiva e 200 Nm per la classic, garantendo per entrambe un’autonomia fino a 400 km. Ego si presenterà ad Eicma in due colorazioni, Rosso Corsa e Asteroid Grey, affiancate dalla versione Ego Sport Black ispirata alla livrea della Ego Corsa, la moto ufficiale della FIM Enel MotoE World Cup. Disponibile, su prenotazione, anche il Kit Corsa Clienti, allestimento progettato esclusivamente per l’uso in circuito.

La classic Eva EsseEsse9 arriva ad Eicma con un’inedita colorazione: Modena Yellow che insieme a Shocking Blue e a Metal Black sarà acquistabile a partire dal 2020.

I modelli Ego ed Eva EsseEsse9 saranno disponibili in 2 versioni: Ego ed Eva EsseEsse9 con batteria da 13.4 kWh ed Ego+ ed Eva EsseEsse9+ con power unit da 21.5 kWh.

Tutti i MY2020 Energica saranno in vendita con fast charge, dashboard TFT color display 4.3’’, 4 Riding Modes (Urban, Eco, Rain, Sport) e 4 Regenerative Maps (Low, Medium, High, Off), Traction Control, Cruise Control, connettività long range Energica Connected Ride e Park Assistant di serie. La Porta USB sarà di serie su Eva Ribelle ed Eva EsseEsse9 (opzionabile su Energica Ego). Sarà inoltre disponibile, in opzione, il Keyless System su tutti i modelli.

ENERGICA CONNECTED RIDE La connettività long range in partnership con Octo Telematics

Energica presenterà in anteprima ad Eicma la nuova connettività long range sviluppata in collaborazione con Octo Telematics, principale fornitore di servizi telematici e di soluzioni avanzate di analisi dei dati per il settore assicurativo e per la Mobilità Intelligente.

Grazie a questa partnership, la gamma di moto Energica MY2020 sarà dotata, di serie, di connettività remota, che si aggiungerà alla connettività locale short range, già attualmente disponibile, basata su tecnologia Bluetooth. Si tratta, quindi, di un ampliamento a distanza delle informazioni già disponibili sulle moto Energica.

Il dispositivo telematico di bordo (ProShare XT) Octo Telematics, installato nativamente sulle moto Energica, consentirà attraverso una app, di monitorare le proprie performance motociclistiche. Saranno inoltre disponibili molte informazioni sullo stato della moto e avvisi intelligenti notificati al cliente finale come l’eventuale interruzione della ricarica, spostamento imprevisto della moto, posizione in tempo reale e condivisione dei dati di guida.

Rete vendita Nel corso del 2019 Energica ha potuto radicare la propria presenza su importanti mercati europei ed extra-europei. Attualmente la rete distributiva comprende non solo tutti i maggiori paesi europei e gli stati principali americani, ma anche territori overseas come Sudafrica, GCC, Hong Kong e Giappone.

2019 Ego Corsa: racing e-motion

Tra le tante novità di Energica presenti nell’edizione 2019 di EICMA, una menzione speciale va alla protagonista assoluta della prima edizione di sempre della FIM Enel MotoE World Cup, la Energica Ego Corsa. Energica, in qualità di costruttore unico della prima competizione internazionale riservata a moto elettriche, schiera 18 esemplari affidati ad altrettanti piloti di calibro internazionale ed a 12 team appartenenti al motomondiale.

In attesa del gran finale di Valencia, in programma dal 14 al 17 novembre prossimi, a comandare la classifica è un pilota italiano, Matteo Ferrari, schierato dal Team Trentino Gresini MotoE.

Energica Ego Corsa è una moto sviluppata dall’azienda modenese partendo dal know-how accumulato negli anni tra sviluppo di modelli stradali ed esperienze nel racing, capace di una velocità massima di 270km/h e di un’accelerazione da 0 a 100km/h in soli 2,8 secondi. Nel secondo round della MotoE al Red Bull Ring, è stata capace di girare più veloce delle Moto3, pur essendo alla prima apparizione assoluta sul tracciato austriaco.

Energica – Dell’Orto: E-Power Project Un innovativo e tecnologico power train dedicato a EV small e medium size

Allo stand Energica ci sarà spazio anche per i progetti in sviluppo e che segneranno un ulteriore milestone nel mercato EV. A questo proposito sarà presente un corner che presenterà ufficialmente l’importante collaborazione industriale insieme a Dell’Orto S.p.A, storica azienda produttrice di sistemi di iniezione elettronica. L’accordo di collaborazione prevede la realizzazione e commercializzazione di una nuova tipologia di Power Unit destinata a moto elettriche (EV) small size (range di potenza fino a 8/11kW) e medium size (range di potenza fino a 30 kW).

Attraverso l’accordo Energica Motor Company e Dell’Orto puntano a proseguire il proprio percorso di sviluppo ed espansione nei segmenti suddetti (EV small e medium size) attesi in forte crescita; tale mercato conta oltre un milione di veicoli all’anno con una crescita registrata, solo in Europa, nel nella prima metà del 2019 (vs 2018), pari al 82% (dati ACEM).

Il progetto si pone l’ambizioso obiettivo di offrire soluzioni tecnologicamente avanzate ai grandi produttori operanti nel settore delle “due ruote” e combina il know-how unico di Energica nella motorizzazione elettrica con le competenze progettuali di Dell’Orto nei sistemi di iniezione, nonché la capacità produttiva e commerciale in Europa, Cina e India.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *