MV Agusta Brutale 800 RR e Dragster 800 RR con lo Smart Clutch System

 MV Agusta Brutale 800 RR e Dragster 800 RR con lo Smart Clutch System

A partire dalla gamma 2020 Brutale 800 RR e Dragster 800 RR saranno proposte con il rivoluzionario Smart Clutch System, affiancando Turismo Veloce 800 Lusso SCS e Turismo Veloce 800 RC SCS. Questa esclusiva dotazione, sviluppata per il mercato mondiale da MV Agusta, regalerà alla Brutale 800 RR ulteriore sportività e facilità d’uso. La Dragster 800 RR risulterà ancora più efficace in accelerazione, oltre che diventare ancora più immediata e divertente nel traffico.

Godere dei vantaggi di un cambio di ultima generazione

Godere dei vantaggi di un cambio di ultima generazione e con caratteristiche uniche, mantenendo assolutamente inalterato il piacere di guida e il gusto della cambiata, che ogni vera moto deve offrire. In questa sintesi è racchiuso il significato del sistema SCS 2.0 (Smart Clutch System), che solo MV Agusta è in grado di proporre e che rivoluziona l’idea stessa del cambio motociclistico.

Con il sistema SCS tutto resta dov’è

Ingranaggi, leva del cambio, la stessa leva della frizione: con il sistema SCS tutto resta dov’è, consentendo a chi guida di interfacciarsi con la moto proprio come ha sempre fatto. Le cambiate e le scalate, infatti, restano “tradizionali” e avvengono con il comando a pedale assistito dal quickshift bidirezionale EAS 2.1. La frizione SCS 2.0 (Smart Clutch System), sviluppata da MV Agusta in collaborazione con Rekluse, si disinnesta automaticamente quando la moto è ferma. Lo Smart Clutch System esenta dall’obbligo di tirare la leva della frizione mentre ci si sta fermando e permette di ripartire senza doverla utilizzare. Nel
frattempo resta possibile gestire con la leva della frizione tutte le manovre a bassa velocità tipiche della guida nel traffico, come ad esempio le inversioni a bassa velocità. Tutto questo rende enormemente più fluida e intuitiva la guida.

Il sistema è stato sviluppato e messo a punto per sfruttare il punto di incontro ideale tra la rampa di attacco della frizione e le caratteristiche di erogazione del tre cilindri MV Agusta. I tecnici hanno individuato l’attacco “perfetto” per partenze così efficaci da essere difficilmente riproducibili con una frizione manuale o con altri sistemi di cambio assistito. Il sistema SCS 2.0, inoltre, ha un altro sostanziale vantaggio: non comporta sostanzialmente alcun aggravio di peso, visto che la differenza rispetto a una
frizione tradizionale è di soli 36 grammi, in linea con la concezione MV Agusta della massima leggerezza ed efficacia.

Ricchissima dotazione tecnica delle versioni standard

Brutale 800 RR SCS e Dragster 800 RR SCS si avvalgono della ricchissima dotazione tecnica delle versioni standard. Il motore tre cilindri da 798 cc con albero motore controrotante sviluppa 140 CV (103 kW) di potenza massima e 87 Nm (8,87 kgm) di coppia massima. La gestione elettronica del motore con MVICS 2.0 e centralina di controllo motore Eldor è particolarmente accurata ed efficace. Permette di scegliere tra  4 mappe di controllo di coppia, 3 predefinite e una Custom.

Il telaio a traliccio in tubi di acciaio ALS con piastre forcellone in lega di alluminio è completato dallo scenografico monobraccio, che ospita sulla Dragster lo pneumatico 200/50, montato sul cerchio a raggi con canale 6” (180/55 sulla Brutale, cerchio a razze 5.50”).
La frizione SCS 2.0 (Smart Clutch System) con azionamento automatico Radius CX e comando idraulico, multidisco in bagno d’olio, è un’esclusiva MV Agusta.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *