Yamaha YZF-R125, strumentazione e posizione di guida da vera sportiva

 Yamaha YZF-R125, strumentazione e posizione di guida da vera sportiva

In ogni modello R-Series è facile risalire all’heritage racing e, oltre ad avere il puro DNA YZF-R1, la nuova Yamaha YZF-R125 dispone anche di una nuova piastra di sterzo superiore ispirata a YZR-M1, la moto Yamaha che compete in MotoGP. Anche la protezione della leva del freno è in stile MotoGP e il look della nuova strumentazione è l’ennesima dimostrazione dei geni racing di questa 125 da sogno.

Nuova strumentazione LCD ad alta visibilità

Per rafforzare il legame tra moto e pilota, sul display della nuova strumentazione quando si accende la moto appare un saluto personalizzato. Oltre al contagiri centrale a barre, di lettura immediata e al tachimetro, l’elegante e sportivo display LCD multi funzione mette a disposizione del pilota anche la spia de cambio marcia, l’indicatore di marcia inserita e lo status del sistema VVA.

Nuova Posizione di guida

Alcune importanti innovazioni per il 2019 sono state introdotte per aumentare il comfort di pilota e passeggero. Il nuovo manubrio con una posizione più aperta  è progettato per garantire l’equilibrio ideale tra la guida sportiva e i comfort nella guida quotidiana, mentre la doppia sella è stata ridisegnata ed è imbottita con uno strato di schiuma più spesso. Queste novità, insieme con il nuovo disegno del serbatoio e le nuove pedane arretrate in alluminio , rendono la nuova YZF-R125 più confortevole e versatile, senza comunque accettare compromessi con il suo carattere esuberante da supersport.

Come il serbatoio, anche la sella con chiave può essere facilmente rimossa per accedere al motore, rendendo rapide e facili le operazioni di manutenzione ordinaria

Nuovo pneumatico posteriore da 140mm

Per sfruttare l’aumento delle prestazioni offerto dal nuovo motore e dal telaio rivisitato, YZF-R125 è dotata di pneumatici posteriori con spalla più ampia da 140 mm. Progettata per offrire un buon bilanciamento tra grip e durata, la nuova gomma 140/70-17 migliora la stabilità e la maneggevolezza e il suo profilo accentua il look aggressivo della supersport da 125 cc.

Migliore sensibilità ai freni

Il freno a disco anteriore da 292 mm e quello posteriore da 230 mm offrono prestazioni eccellenti e un ottimo feedback. Per il 2019 questo impianto evoluto migliora ancora con un diverso percorso dei tubi per migliorare la fluidodinamica e una nuova pinza posteriore con pastiglie dalle specifiche diverse, per offrire una sensibilità superiore  e più controllo.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *