Nuova Mini 2018 motori, maggior efficienza con minor peso

 Nuova Mini 2018 motori, maggior efficienza con minor peso

Non solo restyling esterno ma anche un ampia rivisitazione nel reparto motori della nuova Mini 2018 motori che hanno subito un profondo cambiamento e che equipaggeranno le Mini tre porte, le Mini 5 porte e le Mini Cabrio.
Cambiamenti che porteranno diversi soluzioni ma soprattutto un migliorato divertimento di guida sia in città che nei lunghi viaggi.
Un dato importante che riguarda la rivisitazione dei nuovi motori Mini è il consumo, parliamo di una riduzione di circa il 5 % dei consumi di carburante e di emissioni di CO2 , piaga importante delle nostre città, un aumento delle limitazioni che Mini ha previsto per rientrare nelle normative future.

Nuova Mini 2018 motori, ambiente e emissioni bassissime

Tutti i motori della nuova Mini sono stati equipaggiati, compreso il modello base, della tecnologia
Mini TwinPower Turbo
, l’elettronica del motore, la distribuzione dell’olio, il sistema di scarico, quello
di raffreddamento e i convogliatori d’aria. Ridotto notevolmente il peso di tutti i componenti del motore Mini 2018 rendendo il peso della vettura più leggero.
Poprio sull’argoment leggerezza gli ingegneri Mini hanno voluto lavorare con forza, plastica rinforzata con fibra di carbonio per le coperture del motore in modo da risultare notevolmente più leggere, intelligente l’utilizzo della fibra di carbonio riciclata generata dalla produzione delle BMWi.

I nuovi motori tre cilindri Mini 2018 che equipaggio la Mini One 55 KW e della Mini One avranno una cilindrata di 1,5 litri, in modo da aumentare la coppia massima di 10 Nm arrivando a 190 Nm. Tutti i nuovi motori Mini avranno l’iniezione diretta con una pressione aumentata da 200 a 350 bar con le pale del turbo realizzate in materiali ad alta resistenza al calore.
Anche nei diesel la pressione diretta common rail fa si che il carburante arrivi diretamente nelle camere di combustione con l’aumento della pressione fino a 2200 bar per i motori Mini One D e fino a 2500 bar per la versione Mini Copper SD.

Trasmissione automatica a 7 rapporti

Novità anche dal punto di vista della trasmissione con l’arrivo del nuovo cambio disponibile su
richiesta Steptronic a 7 rapporti DCT con doppia frizione per i modelli Mini One, Mini
Cooper, Mini Cooper S e Mini Cooper D.
Questo nuovo tipo di trasmissione permette di avere delle cambiate velocissime con accelerazioni
da vera sportiva con la coppia che non si interrompe mai.
Disponibili per la versione Mini Cooper S anche i paddles al volante per intervenire manualmente
sulla cambiata durante i cambi spontanei.
Cambio a 8 rapporti steptronic invece per la Mini Cooper SD in grado di sviluppare più trazione
sull’anteriore durante le cambiate, anche qui sono disponibili a richiesta i paddles al volante.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *