La Guidare&PilotareMoto allarga gli orizzonti

Le domeniche della “Guidare&PilotareMoto”, sul tracciato Gianni De Luca di Airola, sono diventate appuntamenti che non solo fanno registrare il tutto esaurito in termini di presenze, ma sono anche un modo goliardico e sicuro di vivere la passione per le due ruote e l’adrenalina della velocità.

 

Le giornate di prove libere, organizzate dal poliedrico Maurizio Bottalico, riscuotono, infatti, grande successo sia per la partecipazione sia per quanto appreso in termini di sicurezza e guida al limite dai loro iscritti.

Con l’arrivo del nuovo anno, però, gli orizzonti della Guidare&PilotareMoto sono destinati ad allargarsi: “Sono – spiega Bottalix 40in arrivo importanti novità, la prima delle quali vede il nostro staff collaborare con una importante società organizzatrice di prove libere sui circuiti più importanti d’Italia. Pertanto, dal prossimo anno, gli iscritti alla nostra scuola potranno prenotare corsi di guida su piste storiche, teatro di sfide della MotoGp e della Sbk. Confesso che questa nuova opportunità non solo mi rende felice ma è un ulteriore spunto per migliorarmi e offrire servizi sempre più specializzati e professionali. Una sfida che, credo, saremo in grade di fare nostra. A breve usciranno le date che verranno pubblicate sulle nostre pagine social. Seguiteci!”.

Gli auguri estivi della Guidare&PilotareMoto

Domenica 30 luglio è stata una giornata record per la Guidare&PilotareMoto. Nonostante il caldo torrido e l’approssimarsi delle vacanze estive, ben 50 motociclisti hanno partecipato alla giornata in pista sull’Autodromo Gianni De Luca di Airola.

 

Un successo frutto del lavoro e della passione di Maurizio Bottalico, sempre più punto di riferimento in Campania per chi ha voglia di migliorare la propria guida tra i cordoli: “Posso – dice con un sorriso Bottalix 40essere solo felice del fatto che sono sempre di più i giovani che si affacciano sul mondo della velocità. Grazie anche ai miei consigli, comprendono che è in pista la guida di moto, oltre ad essere più sicura rispetto alla strada, regala le migliori soddisfazioni. Come sempre l’accento è posto fondamentalmente sulla sicurezza; dalla presenza di commissari ad ogni curva a quella di due ambulanze, nulla viene lasciato al caso”.

 

Per il rider napoletano è tempo di vacanze: “Purtroppo – spiega – sono costretto a godermi le vacanze. In realtà avrei dovuto partecipare al Manx Grand Prix, ma un infortunio ha vanificato i tanti sacrifici fatti nei mesi addietro. Io, però, non mollo e nel 2018 mi presenterò al varco ancora più carico e motivato. Auguro a tutti voi buone vacanze; con la Guidare&PilotareMoto ci rivediamo a settembre”.

La primavera della Guidare&PilotareMoto

Inizia la primavera e continua il tutto esaurito ai corsi della Guidare&PilotareMoto.

Il Circuito Gianni De Luca di Airola, infatti, ha fatto registrare il pienone di appassionati, tutti desiderosi di migliorare la propria guida in pista ed ampliare i propri orizzonti tra i cordoli: “Sono – dice il promotore Bottalico – molto soddisfatto perché anche questo appuntamento è andato più che bene. Un successo che nasce anche del lavoro di quanti credono nel mio progetto. Lo staff che mi segue è stato come al solito impeccabile, perchè ha permesso di abbinare al divertimento la massima sicurezza”.

Il prossimo appuntamento della Guidare&PilotareMoto è ad aprile: “La data – spiega Bottalix 40verrà pubblicata sulle nostre pagine Facebook. Chi ha voglia di trascorrere una domenica all’insegna della passione per la velocità, con le dovute garanzie in tema di assistenza e sicurezza, può trovare in noi le giuste risposte”.

Calda passione ad Airola per la giornata di prove libere della Guidare&Pilotare Moto

La pista “Gianni De Luca” di Airola è stata teatro di una giornata di prove libere organizzata dalla Guidare & Pilotare Moto. Molti motociclisti hanno risposto all’appello di Maurizio Bottalico ed hanno avuto modo di divertirsi in sicurezza tra i cordoli