manutenzione auto controlli

Manutenzione auto, cosa controllare

Prima di un lungo viaggio o semplicemente con una certa frequenza, è buona abitudine svolgere una manutenzione completa dell’auto

Prima di un lungo viaggio o semplicemente con una certa frequenza, è buona abitudine svolgere una manutenzione completa dell’auto. A questo proposito, occorre controllare varie componenti dell’auto per garantire sicurezza e tranquillità alla guida e non compromettere le “parti vitali” dell’auto.

Manutenzione auto, i controlli da fare da soli per evitare danni

  • Controllo dell’olio motore: bisogna accertarsi che il livello dell’olio sia compreso fra il minimo e il massimo.
    • Infatti, l’olio motore è essenziale per mantenere lubrificati tutti gli elementi nel motore, per il raffreddamento e la pulizia. La sostituzione dell’olio va fatta ogni 15000 km percorsi circa, per le auto a benzina e ogni 30000 km per le auto diesel.
  • Controllo della pressione degli pneumatici: bisogna controllare che le gomme non siano né troppo gonfie né troppo sgonfie con l’utilizzo di un manometro.
    • Una non adeguata pressione potrebbe non garantire la perfetta aderenza con l’asfalto e compromettere la sicurezza oltre che portare ad un’usura più veloce delle gomme stesse. Sul manuale d’uso dell’auto ci si può informare sulla pressione ottimale delle proprie gomme: è a questa pressione che dovrebbero trovarsi sempre.
  • Controllo del liquido di raffreddamento: un check al livello del liquido di raffreddamento è essenziale per assicurare il funzionamento del motore ad una temperatura ideale.
    • Quindi, nel caso in cui il livello sia troppo basso, sarà sufficiente rabboccarlo con dell’acqua distillata (non del rubinetto) e del liquido antigelo (in inverno).
  • Controllo del liquido dei freni: il livello di questo liquido non deve mai scendere al di sotto del minimo e per questo è necessario, periodicamente, controllarlo.
  • Controllo dello stato della batteria: in alcune auto moderne ci sono dei led che indicano il livello di carica della batteria e quindi ogni tanto bisogna tenerne conto.
  • Controllo dei tergicristalli: sia delle spazzole (che devono sempre garantire la pulizia perfetta dei vetri), sia del liquido lavavetri.
  • Controllo delle luci: prima di ogni viaggio, è buona norma controllare che tutte le luci funzionino, altrimenti provvedere a sostituirle.