Uso del cellulare in auto, principale causa di incidenti

Uso del cellulare in auto, principale causa di incidenti

L’ART. 173 comma 2 del Codice della Strada disciplina il divieto di utilizzare i cellulari alla guida dicendo che “è vietato al conducente di far uso durante la marcia

L’ART. 173 comma 2 del Codice della Strada disciplina il divieto di utilizzare i cellulari alla guida dicendo che “è vietato al conducente di far uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici ovvero di usare cuffie sonore…è consentito l’uso di apparecchi a viva voce o dotati di auricolare purché il conducente abbia adeguate capacità uditive ad entrambe le orecchie (che non richiedono per il loro funzionamento l’uso delle mani)”.

Infatti, l’utilizzo del cellulare durante la guida può provocare disattenzioni e la non concentrazione adeguata per guidare con prudenza l’auto ed avere prontezza di riflessi in caso di necessità: tutto questo può causare incidenti o creare situazioni pericolose per la propria incolumità e per quella degli altri.

Uso del cellulare può causare incidenti

Questa negligenza viene punita con delle sanzioni monetarie e non con la sospensione della patente (a meno non si sia recidivi in un periodo di tempo di due anni), oltre che con la decurtazione di 5 punti dalla patente.

E’ proprio vero che negli ultimi anni, l’utilizzo dei cellulari alla guida è stata la causa di numerosi incidenti, che sono sempre più aumentati. Infatti, il Consiglio di Sicurezza Nazionale (NSC) ha evidenziato come il 27% degli incidenti automobilistici sia stato causato proprio dall’uso del cellulare mentre si guida.

A questo proposito, l’Amministratore Delegato dell’NSC, Deborah Hesman, ha detto di non essere stupita da questi dati considerando che l’utilizzo dei cellulari alla guida è ormai sempre più una consuetudine (sbagliatissima).

3 incidenti su 4 causati dal cellulare

Anche l’ACI ha mostrato come 3 incidenti su 4 in Italia sono proprio causati dalla disattenzione e proprio l’utilizzo dei cellulare e degli smartphone ne sono la causa.

Durante gli incidenti, le Forze dell’Ordine possono sequestrare cellulari o altri dispositivi (come tablet) al fine proprio di verificare se l’incidente sia stato causato dall’utilizzo imprudente di questi mentre si era alla guida.






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *