Nuova Triumph Speed Twin, rinasce la legenda inglese

Nuova Triumph Speed Twin, rinasce la legenda inglese

Una rivoluzione nel mondo motociclistico di allora, la prima Triumph Speed Twin del 1938, con il primo motore bicilindrico parallelo

Una rivoluzione nel mondo motociclistico di allora, la prima Triumph Speed Twin del 1938, con il primo motore bicilindrico parallelo di successo racchiuso in un telaio che cambiava le regole del gioco, fu una rivelazione da guidare. La sua maneggevolezza e l’eccellente reattività hanno fatto sì che Triumph diventasse la marca numero uno al mondo per prestazioni e guida dinamica, stabilendo un riferimento per tutto ciò che venne dopo, e guadagnandosi una reputazione globale per essere la prima vera “motocicletta da guidare”.

Nuova Triumph Speed Twin, torna il modern classic

Per il 2019, la nuovissima Speed Twin 1200cc reintroduce questo illustre nome Triumph nella linea Modern Classic, fissando un nuovo standard in termini di maneggevolezza e offrendo un nuovo punto di riferimento tra le Roadster per dinamica e feeling di guida.

La nuovissima Speed Twin vanta tutto lo stile custom contemporaneo della Street Twin, ma aggiunge dettagli premium ancora più accattivanti. Offre tutta la potenza, la coppia e la tecnologia della Thruxton R, in un modo ancora più moderno e accessibile. Inoltre, offre tutta la sicurezza, il comfort e il feeling di guida della Bonneville T120, ma con un’ergonomia in sella ancora più avvolgente.

Il risultato, proprio come la sua omonima del 20° secolo, è una nuova icona delle prestazioni che stabilisce un nuovo standard, con l’assetto del telaio, la posizione di guida, la capacità di frenata, le sospensioni e la potenza di un vero roadster moderno.






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *