Royal Enfield: alla Dotoli M2 il 14 dicembre l’aperitivo delle novità

Il 14 dicembre la Dotoli M2 invita gli appassionati ad un aperitivo per presentare il suo ingresso ufficiale nel mondo Royal Enfield.
L’evento sarà anche l’occasione per toccare con mano l’intera gamma della casa motociclistica più antica al mondo: “Esporremo – dice il dealer Maurizio Dotoli – tutte le moto in listino, comprese le bicilindriche Interceptor e Continentale Gt, che verranno commercializzate tra gennaio e febbraio. Ci saranno, poi, anche i prototipi ammirati all’Eicma”.
Nasce, così, una collaborazione interessante: “Royal Enfield – spiega Dotoli – è un marchio che ha fatto un cambio di passo netto rispetto al suo recente passato. Con l’Himalayan, ad esempio, offre una moto di sostanza, essenziale, inarrestabile, semplice e facile, da utilizzare su ogni tipo di fondo e con poca elettronica. La cilindrata contenuta, il prezzo minimale ed il peso ridotto sono caratteristiche che possono avvicinare gli scooteristi al mondo delle moto. Ci sono, poi, le bicilindriche, che ho già avuto modo di provare. Sono moto fedeli al blasone della casa ed il 14 sarà data la possibilità di ammirare sia il modello commercializzato a cavallo tra gli anni sessanta e settanta sia quello nuovo. La garanzia di 3 anni ed il soccorso stradale inclusi nel prezzo, testimoniano quanto importante sia la serie twin. Ricordo che la Royal Enfield è nata nel 1901 e negli anni trenta ha addirittura realizzato moto da 1.000 cc. e 1.200 cc., con 4 cilindri. Oggi in Inghilterra c’è una sede di ricerca e sviluppo mentre i telai sono studiati e progettati dalla Harris. In questo cambio di passo è aumentata l’attenzione alle esigenze del mercato europeo. In futuro vedremo la realizzazione di progetti interessanti”.






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *