Suzuki Hybrid, il massimo della praticità e del piacere di guida

Suzuki Hybrid, il massimo della praticità e del piacere di guida

Il sistema ISG che adottano le Suzuki Hybrid, riesce a migliorare, su Suzuki SWIFT 1.2 DualJet, i consumi del 17% sul ciclo urbano, rendendola perfetta negli spostamenti quotidiani.

Il sistema ISG che adottano le Suzuki Hybrid, riesce a migliorare, su Suzuki SWIFT 1.2 DualJet, i consumi del 17% sul ciclo urbano, rendendola perfetta negli spostamenti quotidiani.
L’ISG è alimentato da un pacco di batterie agli ioni di litio nelle quali viene accumulata l’energia recuperata nelle fasi di rallentamento, senza bisogno di ricariche esterne. Gli accumulatori, dalle dimensioni ridotte, sono alloggiati sotto il sedile di guida, dove non sottraggono spazio ai passeggeri e ai loro bagagli.

In sintesi, il sistema Suzuki HYBRID è

  • Intelligente, perché non ha bisogno di ricariche e interviene in maniera autonoma e puntuale;
  • efficiente, perché si ricarica da solo e lavora solo quando c’è davvero bisogno, come all’avviamento e in partenza;
  • leggero, perché non ha batterie pesanti oche penalizzano la guidabilità e i consumi;
  • vantaggioso, perché permette di accedere ai vantaggi previsti per le auto ibride da tutte le Amministrazioni locali;
  • all’avanguardia, perché permette di guidare oggi quella che per molti è la tecnologia del futuro.

Porte Aperte per scoprire un’offerta unica e conveniente

Per offrire a tutti l’opportunità di conoscere al meglio la tecnologia Suzuki Hybrid di IGNIS, SWIFT e BALENO, i Concessionari accoglieranno i Clienti durante il Porte Aperte di sabato 19 e domenica 20 maggio. Un’occasione da non perdere visto l’aumento delle vendita della gamma Hybrid Suzuki.
Grazie a un’offerta così ampia, tutti gli automobilisti potranno trovare la soluzione ibrida più adatta alle loro esigenze.
Suzuki può vantare diversi primati nel mondo dell’alimentazione ibrida: tra le vetture compatte, la Casa di Hamamatsu è l’unica a proporre la combinazione 4×4 e ibrido, così come non ci sono altri costruttori con in listino un’auto turbo e ibrida oppure una ibrida a doppia alimentazione: benzina e GPL.

Tutte proposte in modo chiaro, con un sovrapprezzo di appena € 1.000, le versioni ibride di IGNIS, SWIFT e BALENO garantiscono un notevole risparmio a livello di spese per il carburante. Inoltre godono dei vantaggi fiscali e delle agevolazioni che numerose Regioni e Comuni italiani riconoscono alle auto ibride. Molte Amministrazioni locali concedono infatti alle auto ibride vantaggi quali l’esenzione dal pagamento della tassa di possesso fino a cinque anni, l’accesso alle Zone a Traffico Limitato o la sosta gratuita nei parcheggi con strisce blu.

Le promozioni in corso

Le promozioni in corso rendono la gamma Suzuki HYBRID la più accessibile del mercato. BALENO B-
Top 1.2 HYBRID è offerta a € 13.600, mentre SWIFT Top 1.2 HYBRID e IGNIS iTop 1.2 HYBRID hanno prezzi
rispettivamente di € 14.650 e € 15.050. Per tutti i modelli vale la filosofia Suzuki “Tutto di serie, senza
sorprese”, con un eccezionale rapporto tra prezzo ed equipaggiamento.

Della dotazione di serie fanno sempre parte climatizzatore automatico, cerchi in lega, sistema
multimediale con schermo touch, connettività smartphone, Bluetooth e navigatore 3D, rear camera,
sedili riscaldati, cruise control e sistemi di sicurezza attiva di ultima generazione.






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *