Cars & Coffee Brescia 2018, 300 dreamcar e la storia della nautica


Cars & Coffee Brescia 2018, 300 dreamcar e la storia della nautica
Credits: Francesco Carlo

Cars & Coffee è un fenomeno mondiale, un network unito dalla passione per l’automobile che non conosce confini, ma ne scopre sempre di nuovi. Una rete di entusiasti appassionati la cui energia si manifesta in ogni parte del mondo.

Il 14 e il 15 aprile 2018 a Brescia ha avuto luogo l’evento più atteso del calendario, l’essenza dello spirito del brand, la coniugazione perfetta tra l’innovazione e la tradizione, evocando un’atmosfera unica, che ogni anno trova qui la sua sintesi migliore.

Da diversi mesi c’era fermento sui social e grandi aspettative su quanto Cars & Coffee potesse riservare in questa nuova stagione. E nessuna di queste è stata disattesa. L’esperienza si è raddoppiata, grazie ad un intero week end dedicato alla passione per l’automobilismo, con 300 Dreamcar che si sono radunate per l’occasione in Lombardia.

Cars & Coffee Brescia 2018, tra motoscafi e auto di lusso

La prima giornata ha avuto come titolo “Riva Experience”, sulle rive del lago d’Iseo a Sarnico, un omaggio alla nautica, presso i cantieri di una maison d’eccezione, la cui pronuncia richiama alla mente il made in Italy, il lusso e la velocità. I motoscafi Riva sono stati protagonisti di molti film d’autore e hanno alimentato la magia attorno alle estati della Costa Azzurra, che rivive ogni anno dai tempi di Ranieri e Grace. I partecipanti hanno ottenuto un pass esclusivo per visitare il museo e le officine, presso cui questi capolavori dell’ingegneria vengono messi a punto e quindi varati.




La giornata è dunque proseguita con il pranzo a bordo lago, e l’occasione di sfrecciare in compagnia degli amici a bordo di queste potenti imbarcazioni. Nel frattempo le acque del lago erano solcate dalle esibizioni dei Luxury Water Toys, giocattoli acquatici adrenalinici, ormai oggetto di culto per molti vip, tra cui il pilota di F1 Lewis Hamilton, che ne fa uso frequente durante i momenti di relax.

Nel pomeriggio il serpentone di Dreamcar si è trasferito lungo l’asse della BREBEMI in direzione del Villa Fenaroli Palace Hotel. Qui, a partire dalle ore 18, al fondo dei lunghi rettilinei, che costeggiano i campi e numerose cittadine del bresciano, anticipate dal rombo dei motori in accelerazione, sono comparse le prime vetture per la gioia del nutrito ed entusiasta pubblico, radunato ai cancelli della Villa. I driver non hanno risparmiato generose accelerate e sgasate rimaste impresse nei video girati dal pubblico, da diffondere agli amici e conservare negli anni futuri. La prima giornata d’evento si è infine conclusa con una cena di Gala con tutti gli ospiti e i partecipanti dove è stata esposta la collezione di bottiglie Pininfarina che Lauretana ha realizzato per Cars & Coffee.

Hypercar dal look futuristico

Domenica 15 aprile, la giornata si è svolta all’insegna della migliore tradizione Cars & Coffee, con le
300 Dreamcar che si sono radunate per la classica esposizione immersa nel verde, stile concorso
d’eleganza, con le famose line up da sogno divenute virali di anno in anno.

Per la prima volta a livello mondiale una delle hypercar più ambiziose e futuristiche, che ha riscosso
maggior successo all’ultimo Salone di Ginevra, la Apollo Intensa Emozione, ha incontrato la sorella
che l’ha preceduta,la Gumpert Apollo, in un esclusivo ritrovo di famiglia che ha entusiasmato tutti i
partecipanti. Accanto a loro, altre hypercar e supercar a rappresentare tutti i principali brand del settore.

Due Pagani Huayra, in versione BC e Roadster, una Koenigsegg CCXR Edition, un trio di Bugatti EB110 e
l’unica Veyron presente in Italia, Lamborghini assortite tra cui la gamma completa di Aventador
(“normali”, Roadster e SV) e una Miura S vincitrice del premio Best of the Show offerto dai partner Motul e Hadoro (che dedicherà una delle sue pregiate cover per smartphone alla vettura regina), Ferrari di ogni epoca (ben tre F40), tutti i modelli di Porsche (dalle quattro Carrera GT alle due 918 Spyder, dalle numerose GT3 e GT3 RS alle nuovissime GT2 RS), McLaren, Mercedes, Aston Martin, giusto per citarne alcuni.

Divertimento con i simulatori di guida

Tra le Bmw è stata presentata anche l’ultima entrata tra le mascotte C&C, la Bmw M4 messa a
disposizione da Autorize.io con una rivisitazione della celebre livrea “M” ideata da TorinoCrea e
realizzata da Dsw Wrapping.

I partecipanti hanno dunque avuto la possibilità di sfidarsi in una gara, al volante dei simulatori di
guida di Ak Informatica, all’adrenalinica ricerca del giro più veloce e di immortalare il loro ricordo
dell’evento con al fianco l’auto simbolo di Cars & Coffee, la 458 Speciale, con la livrea ispirata al
grande Niki Lauda, attraverso il mitico selfie box di Michelin.

Cars & Coffee è un’occasione d’incontro per tutti coloro che provano le stesse emozioni, dove si
respira sempre un’atmosfera di amicizia, nell’ammirare e condividere pensieri sulle Dreamcars. Un
fine settimana memorabile, una partenza a mille, con vista sulla stagione 2018, quella dell’ennesima
conferma e dell’ulteriore consacrazione sul panorama automotive mondiale.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*