Pneumatici estivi contro pneumatici four season


Pneumatici estivi contro pneumatici four season

Si possono facilmente fraintendere le differenze tra pneumatici estivi e pneumatici four season. A seconda della propria autovettura, delle condizioni di guida e delle proprie preferenze, si può decidere di scegliere uno, piuttosto che un altro. Per scegliere è necessario comprendere benefici e limiti di ogni pneumatico.

I pneumatici estivi

Sono i migliori per le vettura ad alte prestazioni e sono progettati per offrire una maggiore velocità ed agilità. Sono più reattivi, soprattutto in curva e in frenata, rispetto ai pneumatici four season. I pneumatici estivi hanno meno scanalature, dunque, mettono a contatto con la strada più gomma, per questo, offrono la massima aderenza. Inoltre, consentono di avere una maggiore trazione e aderenza, grazie ad una mescola della gomma più flessibile. Il limite maggiore, è rappresentato dal fatto che in presenza di acqua e basse temperature, perdono aderenza e per questo, vanno cambiate prima dell’arrivo dell’inverno.

I pneumatici four season

Un pneumatico per tutte le stagioni offre un buon equilibrio tra prestazioni su asciutto e bagnato. Sono progettati per l’automobilista medio, con gomme progettate per resistere più a lungo, in qualsiasi condizione meteo. Gli pneumatici four season si comportano bene quando l’asfalto è caldo, ma offrono meno grip dei pneumatici estivi, sacrificando alcune capacità di sterzata, curva e frenata. Sono in grado di fornire trazione in inverno, ma non sono i migliori pneumatici da utilizzare nelle condizioni di guida invernale estreme.




Scegliere il giusto pneumatico

Scegliere la gomma giusta non è semplice come si potrebbe pensare. Quando si pensa a quale pneumatico acquistare, bisogna prendere in considerazione climi ed esigenze in termini di prestazioni.
È preferibile che tutti gli pneumatici del veicolo siano dello stesso tipo. I pneumatici del veicolo, inoltre, devono rispettare le dimensioni consigliate dal produttore, la velocità, la capacità di carico ed eventuali altre specifiche.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*