Nissan in prima linea per una mobilità elettrica a zero emissioni


Nissan in prima linea per una mobilità elettrica a zero emissioni

Nissanin prima linea nella mobilità elettrica ha presieduto all’inaugurazione di un innovativo progetto davanti alla sede di Sorgenia portando il proprio veicolo 100% elettrico Nissan versione passeggeri, l’unico 7 posti a zero emissioni esistente al mondo.

Nissan protagonista della mobilità elettrica in Italia

Grazie all’impegno di Nissan tra le case automobilistiche più impegnate nello sviluppo della mobilità elettrica,  Milano sta diventando un modello di mobilità aperto ed eNissangarantendo la ricarica anche a chi proviene da altri paesi esteri. Il “roaming della ricarica” è garantito  da due modalità: scaricando da App Store o Google Play l’ app Italy easy4you, piattaforma che il gruppo svizzero Alpiq ha messo a disposizione di Sorgenia, o scansionando con la fotocamera del proprio telefonino un QR-Code, applicato su ogni colonnina, il quale permette di ricaricare il proprio veicolo anche a utenti che non hanno un contratto di mobilità.

Le cinque colonnine di Sorgenia a Milano sono dotate di due prese di standard europeo Tipo 2
da 22 kW ciascuna per ricaricare contemporaneamente due auto elettriche. Grazie al
collegamento con la piattaforma del gruppo svizzero Alpiq, già fornita ad altri provider europei,
le colonnine saranno geolocalizzate su tutte le mappe, inoltre saranno gestite in remoto sia per
velocizzare le procedure di manutenzione che per avere analisi statistiche periodiche sul loro
utilizzo.

Continua l’impegno Nissan

A livello italiano e globale, Nissan persegue il proprio impegno per la mobilità sostenibile con la
produzione di veicoli elettrici sempre più performanti e sicuri come la nuova LEAF, vettura 100%
elettrica e promuovendo la costruzione di un’estesa e moderna rete infrastrutturale elettrica
con partner nazionali e internazionali, utilities e amministrazioni locali.




Con l’impegno della casa giapponese a voler contribuire attivamente allo sviluppo di un
network di colonnine di ricarica in tutta Italia, sarà più semplice e veloce il passaggio
dall’automobile convenzionale a quella completamente elettrica ad emissioni zero in un futuro
più a breve raggio.

 



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*