Mercedes AMG C 63 sicurezza aumentata con le sospensioni attive


Mercedes AMG C 63 sicurezza aumentata con le sospensioni attive

La nuova Mercedes AMG C 63 oltre ad essere un concentrato di tecnologia sia all’interno che all’esterno è anche una delle macchine più sicure grazie all’adozioni di sistemi avanzati come le sospensioni attive. Con l’assetto RIDE CONTROL AMG e il sistema di sospensioni meccaniche a regolazione elettronica, la C 63 garantisce una dinamica di marcia sportiva ma anche il comfort sulle lunghe distanze nei viaggi.

Mercedes AMG C 63, tutto centrato sugli assi

Il sistema è basato sull’asse anteriore a 4 bracci e sull’asse posteriore a bracci multipli. Grazie a questi sistemi e alle specifiche AMG con componenti perfezionati la stabilità è molto elevata quando si percorrono le curve a velocità sostenuta. Il collegamento assiale dei freni all’asse anteriore favorisce un comportamento agile e preciso.

Le sospsensioni attive della Mercedes AMG C 63 è di serie su tutti i modelli. Un sistema a gestione elettronica, tutto automatico, regola lo smorzamento su ciascuna ruota in funzione nella necessità momentanea, in questo modo si migliora prima di tutto la sicurezza ma anche il comfort di marcia. Sospensioni  regolate per ogni singola ruota e che dipende dallo stile di guida, dalle condizioni della strada e dall’impostazione selezionata per l’assetto. Calcolando le informazioni, come accelerazione o velocità, il sistema è in grado di scegliere sempre per il punto d’esercizio ottimale.




Un interruttore nella consolle centrale permette al conducente di scegliere fra tre mappature degli ammortizzatori

  • Comfort
  • Sport
  • Sport+

Differenziale autobloccante sempre la miglior trazione

Con il differenziale autobloccante a gestione elettronica la trazione e la dinamica di marcia della Mercedesa AMG C 63 e C 63 S hanno sempre la migliore trazione possibile. Grazie al differenziale che riduce lo slittamento della ruota interna alla curva non sono necessari  interventi di regolazione da parte dei freni. In questo modo  il guidatore, grazie alla migliore trazione, riesce ad uscire prima dalle curve in accelerazione ma  migliora la trazione anche negli scatti da vettura ferma.

Sterzo parametrico AMG  risposta precisa in ogni situazione

la risposta precisa e realistica è data dallo sterzo parametrico elettromeccanico il quale ha un rapporto di trasmissione variabile. Alle alte velocità infatti la servoassistenza dello sterzo diminuisce, mentre aumenta progressivamente col calare del ritmo di marcia. Lo sforzo al volante necessario per sterzare alle basse velocità diminuisce notevolmente e garantisce il massimo controllo alle velocità sostenute. Il servosterzo nelle due tarature «Comfort» e «Sport» è collegato automaticamente con il programma di marcia di volta in volta scelto.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*