Yamaha annuncia prezzi e disponibilità di TMAX e YZF-R6 2017


La Casa di Iwata svela i prezzi dei nuovi TMAX, TMAX SX e TMAX DX, e della rinnovata YZF-R6, modelli disponibili nelle Concessionarie Ufficiali Yamaha da aprile 2017.

Gerno di Lesmo (MB), 20 gennaio 2017 – In occasione di Intermot ed EICMA 2016, il mondo delle due ruote ha assistito alla nascita di un nuovo capitolo della storia Tre Diapason, grazie alla presentazione delle nuove versioni di due modelli che, nei rispettivi mondi, ricoprono da anni un ruolo predominante: l’incontrastato Re dei maxi scooter TMAX e la supersportiva di media cilindrata YZF-R6.

TMAX, TMAX SX e TMAX DX. Resetta le regole del MAX.
Nel 2001, il pianeta scooter assistette ad una rivoluzione che ne cambiò radicalmente il panorama. Con la nascita di Yamaha TMAX, infatti, prese vita una nuova categoria di mezzi che abbinavano un livello di maneggevolezza e prestazioni da moto sportiva ad un comfort e praticità da scooter. Dopo sedici anni e con oltre 233.000 unità vendute, TMAX continua a conquistare i cuori degli scooteristi di tutto il mondo.

In occasione di EICMA 2016, la Casa di Iwata ha svelato l’ultima edizione di questo carismatico maxiscooter che, oltre a presentare una serie di importanti innovazioni su carena, motore, telaio ed elettronica, ha dimostrato di essere ancora più versatile poiché disponibile in ben tre diverse versioni: TMAX, TMAX SX, e TMAX DX.

Create per soddisfare le diverse esigenze degli scooteristi, queste tre varianti stupiscono per i loro eccezionali livelli di prestazioni, tecnologia e stile:

– TMAX è diventato ancora più personalizzabile grazie alla varietà di componenti ed accessori disponibili;

– TMAX SX, disponibile in colorazioni speciali e dotato di centralina a mappatura variabile D-MODE, è stato pensato e creato appositamente per gli scooteristi dall’animo più sportivo.

– TMAX DX è il top di gamma e la risposta definitiva a chi cerca il massimo del comfort grazie ad alcune tecnologie elettroniche di controllo come D-MODE e Cruise Control, lo schermo regolabile e la sella e le manopole riscaldabili.

Tutte e tre le tre versioni saranno disponibili nelle Concessionarie Ufficiali Yamaha a partire da aprile 2017 ai seguenti prezzi :

– TMAX euro 11.490 f.c.

– TMAX SX euro 12.290 f.c.

– TMAX DX euro 13.390 f.c.

Yamaha YZF-R6. Raffinata. Ridisegnata. Radicale.
Nel mondo dei mezzi legati alla velocità, YZF-R6 è da sempre considerata la supersportiva di media cilindrata per eccellenza. Con i tre titoli conquistati su sette Mondiali Supersport in cui è stata presente in maniera ufficiale, la 600cc di Casa Iwata ha stupito per la sua leggerezza, aerodinamicità ed agilità ed è rapidamente diventata il punto di riferimento per tutti quei piloti in cerca di emozioni forti.

Per sottolineare la fondamentale importanza del proprio DNA sportivo e Racing, Yamaha, in occasione di Intermot 2016, ha presentato la rinnovata versione di YZF-R6 che ha immediatamente attirato l’attenzione degli appassionati grazie al suo stile radicale, alle numerose tecnologie e all’elettronica all’avanguardia.

La nuova 600cc sfoggia ora un look più estremo, ispirato all’ultima YZF-R1. Il frontale aggressivo, la presa per l’immissione forzata dell’aria in posizione centrale, ispirata a quella della YZR-M1, ed il doppio faro a LED incassato, rendono la nuova YZF-R6 istantaneamente riconoscibile come un membro della rinomata famiglia R-Series.

YZF-R6 sarà disponibile nelle Concessionarie Yamaha a partire da aprile 2017, al prezzo di euro 13.990 f.c.

Informazioni su Emanuele Bompadre 471 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*