Eicma, Moto Guzzi: piacevole sorpresa per Maurizio Dotoli

Eicma, Moto Guzzi: piacevole sorpresa per Maurizio Dotoli

L’Eicma per Maurizio Dotoli quest’anno ha un sapore particolare. Allo stand della Moto Guzzi, infatti, per presentare la nuovissima V7 III, c’è come riferimento la sua V7 del 1967.

 

Un modo per festeggiare anche il cinquantesimo anniversario di un modello che ha scritto pagine importanti della storia della casa italiana: “E’ – dice il napoletano – una piacevole sorpresa. La nuova V7 è un modello meraviglioso, classico e moderno al tempo stesso. Fa piacere che la Moto Guzzi abbia voluto una mia moto per far vedere come si è sviluppata la V7 nel corso degli anni”.

 

Moto Guzzi vive una fase di forte rilancio: “Il rinnovamento – spiega – è profondo. Ci sono interessanti novità e si intravede il futuro del marchio e dove va il brand. In sintesi c’è più spazio alle customizzazioni. Le moto saranno più semplici e basiche, con ampie possibilità di personalizzazione. Una base che permette mille declinazioni. La filosofia che ispira le customizzazioni del nostro store di Napoli è quella di realizzare poche special ma coerenti con il filo storico del modello. Le personalizzazioni devono essere responsabili e non indiscriminate”.






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *